Home » Consiglio Comunale » Non si capisce più nulla. Ed è meglio ricapitolare la vicenda – via Colombo

Non si capisce più nulla. Ed è meglio ricapitolare la vicenda – via Colombo

02/08/2014

A seguito di una forte pioggia una frana colpisce Via Colombo (la via in valle che collega Fagnano Olona con Gorla Maggiore) rendendola inagibile. Articolo su InformazioneOnLine

03/08/2014

Il Sindaco dichiara “La situazione è pericolosa e sarà molto costoso ripristinarla”. Articolo su LaProvincia

22/08/2014

Il costo per la messa in sicurezza viene stimato tra i 150.000 e i 200.000 euro, “se tutto andrà per il meglio «già in primavera si potrà riaprire la strada»”. Articolo su VareseNews

14/10/2014

La cifra viene ulteriormente ridotta a 100.000 euro e ribadiscono che a Marzo 2015 probabilmente la vedremo aperta. “«Se entro gennaio non ci saranno risposte -annuncia Simonelli- interverremo con i nostri fondi previsti dal bilancio del 2015» e questo potrebbe portare, tra gara d’appalto ed esecuzione dei lavori, a riaprire il tratto di strada in primavera, «forse già a marzo»“. Articolo su VareseNews

29/10/2014

Su “La Prealpina” viene pubblicato un resoconto di una nostra interrogazioni in Consiglio Comunale dove si riportano le parole del Sindaco: “Secondo i migliori auspici via Colombo riaprirà in primavera, nel 2015.” e ancora “non sappiamo se avremo i fondi dal Ministero della Protezione Civile ma nel 2015 il bilancio ci permetterà di attingere alle nostre risorse”. Durante la stessa seduta del Consiglio la cifra, inizialmente stimata in 500.000 Euro scende a circa 200.000. Nostra Interrogazione e Resoconto Consiglio Comunale

Oggi, 29/01/2015

Scopriamo che (articolo su VareseNews):

1) Il costo si è ulteriormente abbassato, ora sembra bastino anche 80.000 euro.
2) In primavera verranno solo stanziati i soldi, ma i lavori inizieranno molto dopo.
3) Si fa sempre leva sul patto di stabilità. Cosa sacrosanta ma giustificata solo se la spesa fosse stata davvero, come inizialmente affermato, di 500.000 euro. Per una spesa di 80.000 euro ci chiediamo, come ci siamo chiesti in Consiglio Comunale: Era proprio il caso di spendere quasi 30.000 euro per il parcheggio di via Moro? (a proposito, quanti hanno già rigato i cerchi cercando di entrarci?). Era proprio il caso di stanziare 30.000 euro per il progetto SBILANCIAMOCI in questo momento storico dove si sta “raschiando il barile”? Solo con queste due spese avremmo superato metà del costo per ripristinare via Colombo. “La vita è fatta di priorità”

Davvero non c’erano alternative?