Ambiente

La cura dell’ambiente è una delle priorità della nostra lista. Molto negli anni passati è stato fatto ma molto ancora deve essere fatto.

Vorremmo proporre un piano per il monitoraggio idrogeologico del territorio da attuare in collaborazione con i comuni del Plis Medio Olona.

Faremo il possibile per riattivare i contatti con i partecipanti al Protocollo Terre del Seprio composti dai comuni aderenti al Parco Medio Olona, Parco RTO e Parco del bosco del Rugareto, per attuare progetti comuni nella prevenzione dell’inquinamento dei corsi d’acqua e per la realizzazione di progetti comuni a tutela dell’ambiente e rivolti all’educazione all’ecologia.

In quanto comune capofila del Plis Medio Olona cercheremo di proporre nuove iniziative per il rilancio del Parco stesso anche in vista di Expo 2015.

Sempre in collaborazione con gli altri Parchi sovracomunali valuteremo attentamente il progetto dell’Università LIUC per il recupero della vecchia tratta ferroviaria della Valmorea che attraversa tutta la valle Olona.

Ci impegneremo, insieme agli altri comuni sugli enti preposti, a sollecitare le autorità competenti ad un maggior controllo delle acque del fiume Olona e sugli scarichi che in esso confluiscono, cercando di sensibilizzare opportunamente anche i livelli istituzionali superiori per un controllo dei depuratori lungo il tratto del fiume.

Manterremo la non edificabilità prevista dal PGT su tutto il territorio del Parco del Medio Olona all’interno del nostro comune e chiederemo agli altri comuni limitrofi di fare lo stesso, in modo anche da poter garantire dei corridoi ambientali su una vasta area.

Cercheremo di migliorare ulteriormente il servizio di raccolta differenziata con una maggior comunicazione e un aumento della sensibilizzazione per poter elevare gli standard fino ad ora raggiunti.

Anche l’attenzione verso gli animali ci sta molto a cuore: creeremo un’area protetta per i cani in una zona del paese, dove i nostri amici a quattro zampe possano correre liberamente.