Home » Amministrative 2014 » Il programma » Urbanistica, Edilizia, Lavori Pubblici

Urbanistica, Edilizia, Lavori Pubblici

La gestione del territorio comunale, attraverso l’utilizzo del PGT e delle sue applicazioni, deve essere attentamente pianificata grazie a una visione futura dello sviluppo del territorio stesso. Esistono, inoltre, situazioni che devono essere affrontate immediatamente.

La lista Noi Fagnano intende occuparsi di questi aspetti, anche grazie all’aiuto dei cittadini che diventano, pertanto, un soggetto attivo che partecipa alle scelte dell’amministrazione comunale.

 

Viabilità e sicurezza

Miglioramento della sicurezza e della viabilità pubblica attraverso:

–          Creazione di attraversamenti pedonali con dissuasori in prossimità delle arterie principali (via Piave, Via Cadorna, via Legnano ecc.).

–          Installazione di punti semaforici a chiamata per attraversamenti pedonali ove necessario (via Roma/via Pasubio in prossimità delle scuole Orrù, via Marconi incrocio via Isonzo, davanti alla Vigna).

–          Riordino piazzole di sosta per mezzi pubblici. (Via Legnano, Via Marconi).

–          Preparazione di un piano straordinario della manutenzione stradale e viabilità.

–          L’ampliamento e il miglioramento dell’illuminazione pubblica.

–          La riqualificazione delle aree di parcheggio pubblico (zona cimitero, scuole, ecc.).

Mobilità sostenibile

–          Estensione dell’utilizzo del Pedibus per i bambini nei luoghi simbolici della città (biblioteca, palestra, ecc.)

–          Sviluppo di progetti ciclopedonali locali da coordinare con il percorso ciclopedonale Valle Olona e le ciclopedonali dei paesi limitrofi.

 

Razionalizzazione dei consumi energetici

–          Cercare di raggiungere l’indipendenza dell’utenza pubblica dalle forniture energetiche tradizionali, attraverso la creazione di un piano energetico comunale di razionalizzazione che porti all’uso esclusivo di energia prodotta da fonti rinnovabili.

–          Piano per l’edilizia scolastica e sportiva inteso come adeguamento impianti, manutenzione e ammodernamento.

 

Risparmio energetico privato e emergenza amianto

–          Creazione di uno sportello informativo per il risparmio energetico e per l’amianto in cui il cittadino che vuole avviare interventi di efficientamento energetico possa avere delle informazioni utili e il cittadino che deve smantellare dell’amianto possa ricevere indicazioni pratiche.

 

Recupero centri urbani

–          Modifica dell’attuale impianto di PGT al fine di progettare, valorizzare e realizzare il reale recupero del tessuto urbano consolidato negli anni, attraverso coraggiose scelte di riorganizzazione per il recupero degli edifici e delle zone esistenti, anche attraverso la creazione di varchi pedonali urbani.

–          Attuare un coordinamento tra interventi pubblici e privati allo scopo di rivitalizzare il tessuto urbano.

 

Piani sviluppo aree dismesse

–          Nuove logiche di recupero delle aree urbane dismesse per progetti rivoltiall’introduzione di nuove funzioni urbane ed attività innovative. (Es. area industriale della valle).

 

Edilizia popolare

–          Piano di manutenzione e recupero di immobili residenziali proprietà ALER.

 

Parchi Pubblici

–          Manutenzione dei Parchi Giochi e pubblici del territorio.

–          Creazione di un parco con attrezzature per ginnastica all’aperto Outdoor fitness in piazza Matteotti.

–          Coinvolgimento del Consiglio comunale dei ragazzi per il miglioramento delle aree giochi esistenti e per la progettazione degli spazi verdi del territorio.